Categoria: Perdere peso

4 maniere semplici di perdere peso

Perdere peso non è una procedura strana. È una questione semplice che consiste in bruciare più calorie di quelle che si consumano. Ma se fosse veramente così facile, non avremmo tutti un problema di peso, vero? La perdita di peso a volte comporta uno sforzo tale che iniziamo pensando che abbiano da fare qualcosa di radicale per vedere i risultati.

Ci sono invece maniere di ridurre il volume corporeo, senza dover soffrire la fame e favorendo il ritmo naturale del metabolismo. Queste sono 4 maniere.perdere peso

Fare colazione

Quando il metabolismo è lento, il corpo non brucia calorie debitamente. Con lo scopo di accelerare il tasso metabolico, la migliore cosa è avere una buona colazione quando ci si sveglia. Il tuo corpo inizierà il processo di assorbimento e tutto quello che viene consumato verrà elaborato in maniera completa. Le proteine e i composti nutrienti si bruciano in maniera più graduale rispetto i nutrienti semplici e faciliteranno il tuo metabolismo a mantenere un ritmo rapido molto più tempo. Le proteine si possono trovare in carni e noci, tra gli altri alimenti. I nutrienti composti si trovano in grande quantità nella frutta e nella verdura. Mangia una colazione ricca in proteine e nutrienti complessi ogni giorno per aumentare la tua energia e il metabolismo.

Bere Acqua

Mantenersi idratato è molto importante nella lotta contro l’aumento del peso. L’acqua è essenziale affinché la funzione del fegato sia più completa, visto che qui se abbondano grassi, non funziona come deve. L’acqua aiuta a riempire la pancia e gli impedisce di mangiare in eccesso, come anche il languore che si sente di solito quando si cambia alimentazione.

Mangiare con regolarità

L’ingestione regolare di alimenti durante il giorno, è una delle maniere più facili e salutari di accelerare il metabolismo. È vitale prepararli con anticipo affinché l’indecisione non torni ogni opportunità nel consumare alimenti inconvenienti. L’improvvisazione può aiutare a finire di optare per caramelle e fast food. Preparare il cibo e mangiare secondo regola è fondamentale per mettersi in forma, una maniera di vedere gli alimenti come qualcosa di essenziale da richiedere una giusta attenzione e analisi.

Questi vari consigli sono utili, ma il fattore più importante della perdita di peso è che devi essere deciso a dimagrire e non solo perché vuoi piacere agli altri. La perdita di peso ha i suoi vantaggi che possono essere utili a una persona quando cerca motivazioni di salute, oltre all’apparenza fisica.

Allenati almeno un po’

Se non ti piace lo sport non importa. Camminare è un atto semplice che può realizzare chiunque. Cammina solo un po’ ogni sera e i risultati saranno più completi di quelli che speri.

Come perdere peso dopo una gravidanza

Pensando al perdere peso molte persone automaticamente fanno una dieta, come se fosse l’unica maniera per dimagrire. Tuttavia molte diete sono dure, perché ci propongono di ridurre le nostre cose preferite: per la maggior parte dei mortali, questo ci fa pensare al cibo più di quanto faremmo normalmente. Poche cose possono essere più complicate di perdere peso. Sei stanca di tutte le opzioni di perdita di peso che semplicemente non funzionano?

Anche se mettere al mondo è una delle cose più meravigliose e importanti nella vita di una donna, ma sarebbe assurdo ignorare completamente il lato negativo: la necessità di perdere peso dopo la nascita del bebè. Tutte le donne vogliono tornare alla condizione fisica che aveva prima di rimanere incinta. Il problema è che la maggior parte delle mamme che vogliono perdere peso, è che non sanno come farlo.perdere peso in poco tempo

Consulenza medica

La prima cosa che devi fare prima di cominciare qualsiasi tipo di programma di perdita di peso è consultare il proprio medico per sapere quale può essere il metodo per perdere peso più adatto a me. Il tuo medico ti può anche dare consigli utili e forze anche ti farà un check medico per assicurarsi che il programma che inizierai non avrà un impatto negativo sulla tua salute.

Trova un integratore efficace

Se hai cambiato la tua alimentazione e realizzi esercizi in maniera efficace, questo è il modo in cui sicuramente troverai la via della perdita di peso. Il problema è che poi dopo un cambiamento tanto profondo come la maternità, è possibile tardare nel vedere i risultati. Per questo è bene aggiungere qualche buon integratore naturale efficace che aiutano a perdere peso in maniera efficace. Consulta un nutrizionista che potrebbe essere più indicato per te.

Aggiungi un esercizio moderato

Senza esercizio non c’è perdita di peso. Questa è una verità immutabile. Ma la buona notizia è che non deve essere un esercizio estremo, o troppe ore di palestra. Affinché sia veramente effettivo, bisogno incorporare esercizio regolare e preferibilmente quotidiano. E visto che non tutti i giorni c’è tempo di allenarsi basta che sia un’attività che occupa una mezz’ora al giorno.

Può essere una camminata portando il tuo bambino con il passeggino. O se preferisci uscire a fare un giro in bicicletta. La cosa importante è che sia piacevole per te, o al contrario sarà molto difficile che si trasformi in qualcosa di utile.

Alimentazione bilanciata

Quando si tratta di mangiare, non bisogna complicarsi con diete complesse e poco realistiche. Non è necessario soffrire la fame, basta allontanarsi dagli alimenti nocivi come grassi, zuccheri e oli saturi. Al loro posto basta mangiare verdura, frutta, cereali e carni magre. In questo modo si può perdere peso con facilità.

Il problema del sovrappeso e dell’obesità

Il mondo presente un’alta tendenza al sovrappeso e all’obesità. Quest’ultima è considerata come l’epidemia mondale del XXI secolo, secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS). Il sovrappeso e l’obesità danneggiano più le donne che gli uomini, per cause metaboliche, emotive e endocrino-ormonali. Il sovrappeso e l’obesità costano annualmente 2,8 milioni di vite a livello mondiale, seconda la OMS. Di fatto, sono la quinta causa di morte nel mondo.

Il Messico è il paese che occupa il primo posto nella classifica con il 70% di persone in sovrappeso e il 30% di obesi. Al secondo posto gli Stati Uniti, in cui il 68% della popolazione è in sovrappeso e il 28 soffre di obesità. I paesi come meno problemi di peso sono Giappone, Corea e Svizzera.

sovrappeso e obesità

L’Origine del Sovrappeso e dell’Obesità

Le Cattive Abitudini Alimentari

Il sovrappeso e l’obesità sono la conseguenza della cattiva scelta di alimenti e dell’eccesso di consumo di cibo saturo di zuccheri, grassi, sali e carboidrati che non nutrono e contengono più calorie di quelle che il corpo ha bisogno tutti i giorni.

La sedentarietà e il danneggiamento di tutti i tipi di inattività

Il modo di vivere di grande parte della popolazione è cambiata con il passare del tempo. Sia i bambini che gli adulti camminano poco, passano la gran parte del giorno seduti senza fare il sufficiente esercizio fisico.

Sono stati trovati bambini con indici preoccupanti di diabete e ipertensione per le loro condizioni fisiche. E questo perché fanno il 70% in meno di esercizio rispetto a 30 anni fa.

La Mancanza di Informazioni Nutrizionali Reali

Non sembra quasi possibile scappare dall’influenza del cibo spazzatura che viene pubblicizzato sui mezzi di comunicazione. La pizza, gli hamburger e il fast food hanno rimpiazzato il salutare cibo casalingo, che ha molti più nutrienti.

In quattordici anni è diminuito del 30% il consumo di frutta e verdura mentre è aumentato del 60% quello di bibite gassate e simili.

Queste sono solo alcune delle ragioni per cui le persone sono in sovrappeso e obesità, anche se ci possono essere influenze dal metabolismo di ogni organismo.

Conseguenze del sovrappeso e obesità

Il sovrappeso e l’obesità hanno la capacità di apportare malattie che danneggiano il tuo organismo poco a poco, fino a provocare danni irreversibili. Ogni anno muoiono più di 17 milioni di persone nel mondo a causa di un problema cardiaco. L’ipertensione arteriosa e gli indici alti di colesterolo aumentano il rischio di soffrire di un attacco cardiaco o un’embolia.

Il sovrappeso e l’obesità possono anche portare a diabete, un male che danneggia il pancreas evitando che produca sufficiente insulina. I pazienti diabetici come conseguenza all’obesità in media vivono venti anni con la malattia.

L’80% degli adulti hanno anche il fegato grasso non alcolico. Questa malattia può causare cirrosi e in alcuni casi, cancro. Il sovrappeso, la conseguente obesità o l’inattività fisica insieme causano un considerato numero di morti annuali per cancro. Questo male non danneggia solo la salute se non che può sfinire tutta la famiglia anche dal punto di vista economico.

Sovrappeso e obesità o perdere peso – tu decidi!

Quello che sta succedendo nel mondo è piuttosto allarmante e mentre i governi non prendono misure severe al riguardo, è obbligo per ognuno di noi prendere coscienza e agire, se vogliamo una migliore qualità di vita personale e familiare.

Affinché questo sia possibile si deve prendersi cura nel consumo di alimenti preferendo la qualità sulla quantità. Bere acqua, fare movimento e consumare una grande quantità di frutta e verdura è il miglior modo per avere una migliore qualità di vita, che può anche essere migliorata tramite l’aggiunta di integratori nutrizionali idonei.

I fattori di salute e benessere fisico

La nutrizione e la salute sono i fattori necessari per ottenere un benessere fisico adeguato e permette di ottenere una figura equilibrata e regolare. Non è solo la maniera di ottenere un miglioramento estetico. È il modo di ottenere una migliore qualità di vita.

Precedenti che permettono di ottenere il benessere fisico

La nutrizione è un processo biologico a partire dal quale l’organismo assimila gli alimenti e i fluidi vitali per un funzionamento efficace, la crescita e il mantenimento delle funzioni vitali dell’organismo.

Una buona nutrizione, basata su una dieta equilibrata combinata con l’esercizio fisico regolare, è un elemento essenziale per raggiungere una buona salute. Mentre una cattiva alimentazione può ridurre l’immunità, aumentare la vulnerabilità a malesseri, alterare lo sviluppo fisico e mentale, e ridurre la produttività.

Perché siamo quello che mangiamo?

L’apparato digerente o il sistema gastrointestinale ha come principale funzione la ricezione e l’assimilazione di alimenti di cui il nostro organismo ha bisogno per stare bene. L’apparato digestivo o sistema gastrointestinale ha come funzione principale ricevere e assimilare gli alimenti di cui il nostro organismo necessita per stare bene.salute e benessere

Questo sistema inizia dalla bocca, continua per la faringe, in seguito l’esofago, stomaco, intestino tenue, intestino grasso ed arriva fino al retto.

Lungo tutto il percorso, il nostro apparato digestivo compie diverse funzioni con l’appoggio delle ghiandole salivali, del fegato, la cistifellea e del pancreas, organi che lo aiutano a trasformare gli alimenti in modo che il nostro corpo li possa assimilare e utilizzare per nutrirsi.

Consigli per una migliore nutrizione

Dormi e riposa sufficientemente. Le ore di sonno raccomandate sono entro le 6 e 8 ore, dipendendo dall’età. Fai esercizio regolarmente, approfitta di ogni movimento del tuo corpo. Bevi almeno un litro di acqua quotidianamente.

Alimentati in maniera sana 3 volte al giorno e includendo anche le merende nel mezzo della mattina e del pomeriggio. Fai una pausa di un’ora prima di andare a dormire dopo aver consumato gli alimenti, in modo che il tuo organismo li assimili correttamente. Non andare a letto proprio dopo aver mangiato.

Consuma integratori nutrizionali giornalmente per assumere più qualità che quantità di alimenti, rispetto a quelli che ti vendono al supermercato oggi giorno…

Pensa a come mangiare quotidianamente

Gran parte dei problemi digestivi si deve al fatto che mangiamo male in quantità e in qualità, e a volte addirittura saltiamo i pasti. Considera che la tua alimentazione giornaliera deve essere:

Completa

La tua dieta giornaliera deve contenere i nutrienti indispensabili per la vita, come le Vitamine, Minerali, Proteine, Carboidrati, Grassi, Fibra e Acqua. È importante che completi questa alimentazione giornaliera con Integratori Nutrizionali.

Pensa questo… Le verdure che compri al supermercato oggi giorno sono piene di pesticidi e diserbanti, la frutta contiene conservanti, la carne contiene prodotti chimici e antibiotici, il pollo ormoni della crescita e antibiotici. Per questo non apportano all’organismo i nutrienti di cui necessita quotidianamente per lavorare bene.

Innocua

Gli alimenti devono essere liberi il più possibile da batteri, tossine ed elementi che possono provocare danni alla salute. Questo vuol dire lavati, disinfettati, in buono stato e cucinati in condizioni igieniche.

Equilibrata

Un buon bilancio nell’alimentazione quotidiana significa mantenersi in buona salute, peso e figura. Per questo è importante alimentarsi in maniera sana, tenendo in considerazione che alcuni nutrienti sono richiesti in maggiore proporzione rispetto ad altri. Lo zucchero, le farine e i grassi in eccesso squilibrano la salute.

Sufficiente

Ogni persona secondo la sua età, sesso, attività fisica e la circostanza della vita in cui si trova, ha un certo fabbisogno nutrizionale da rispettare. Per esempio una donna in gravidanza ha bisogni diversi rispetto alla nutrizione di un bambino.

Camminare per perdere peso e ottenere una figura bilanciata

Imparare a bruciare le calorie mentre si cammina è una delle maniere più semplici di ottenere un corpo in linea. È uno dei migliori modi di perdere peso o se presenti problemi di salute e non puoi correre o fare esercizi di alto impatto. Camminare è un’attività che facciamo comunemente e che possiamo fare nel momento che vogliamo. Molti dottori lo consigliano e decine di studi evidenziano grandi benefici.

È anche un’attività in cui puoi farti amici, è economica e non hai bisogno di andare in palestra. Se vuoi trarre profitto dalle calorie bruciate camminando quotidianamente e, se applichi le tecniche adeguate, puoi bruciare molte calorie, perdere peso, metterti in forma e tonificarti.

Come bruciare calorie camminandocamminare fa bene

Se il camminare è un’attività che non ti dispiace, allora tu puoi convertire una camminata regolare in un allenamento di sfida in cui puoi bruciare calorie camminando, perdere peso e tonificare il tuo corpo.

Per migliorare la tua salute e perdere peso devi cominciare a camminare con un ritmo che abbia tra il 50 e il 60% della frequenza del tuo ritmo cardiaco. Via via che ti abitui a questa attività, allora puoi incrementare l’intensità della camminata fino a che raggiungi un ritmo che non superi l’85% della tua frequenza cardiaca minima.

La tavola sottostante mostra il livello di condizione fisica e la frequenza cardiaca massima consigliata:

Condizione Fisica

Frequenza Cardiaca Massima (%)

Principiante/ Bassa 50 – 60%
Media 60 – 70%
Alta 75 – 85%

Come puoi sapere se stai camminando correttamente?

Comincia camminando a un ritmo come se fossi con il tempo giusto per arrivare a lavorare o a un appuntamento importante. Se questo ritmo ti sembra troppo semplice, allora cerca di camminare a un ritmo come se già fossi vari minuti in ritardo.

Esistono inoltre tre maniere di misurare per sapere se stai camminando nella maniera corretta e se questo metodo per bruciare calorie camminando funziona per te:

1) Imparare a Usare la Scala di Borg:

Una maniera di misurare l’intensità del tuo lavoro è usando la Scala di Borg, che consiste nel misurare l’indice di sforzo percepito (RPE), in base al livello da 1 a 10. Questo metodo non richiede misurare la frequenza cardiaca ed è di grande aiuto per tutte quelle persone che non vanno in palestra e che vogliono bruciare calorie camminando.

Livello 1 Troppo leggero
Livello 2 Molto leggero
Livello 3 Leggero, semplice
Livello 4 Bassa intensità, livello di riscaldamento, semplice
Livello 5 Intensità bassa a moderata, semplice
Livello 6 Intensità moderata, lavorando e respirando con un poco di difficoltà
Livello 7 Intensità moderata fino a alta, respirando con maggiore difficoltà.
Livello 8 Intensità alta, respirando con molta difficoltà e difficoltà per parlare
Livello 9 Intensità molto alta, respirando con relativa difficoltà
Livello 10 Intensità massima, se senti come se il cuore stesse uscendo dal petto.

Nel caso in cui tu abbia un tapis roulant, che sia in casa o in palestra, o se hai un monitor per la frequenza cardiaca quando fai attività all’aria aperta, sarà più facile misurare la frequenza cardiaca e sapere se stai facendo il tuo esercizio nella maniera corretta.

2.- Impara a Usare il Monitor di Frequenza Cardiaca:

La Calcolatrice di Ritmo Cardiaco si usa per convertire la frequenza cardiaca massima in numeri reali.

Per esempio, raggiungere un’intensità di lavoro che oscilla tra il 65 e l’85% del ritmo cardiaco, equivale ad avere tra i 125 e i 165 battiti al minuto (bpm).

Quindi, quando stai camminando e usi il monitor per la frequenza cardiaca, sai già che devi camminare a un ritmo tra i 125 bpm e 165 bpm. È così semplice!

Nel caso in cui usi un tapis roulant, devi tenere in considerazione che una persona media cammina a una velocità intorno a 4 o 5 chilometri all’ora.

Per perdere peso e mettersi in forma devi cercare di camminare a una velocità che oscilli tra i 6 e i 7 chilometri all’ora. Incrementare la velocità da 4 a 6 chilometri all’ora significa che stai bruciando intorno a un terzo di calorie in più. Tu scegli!

3) Aggiungi ai tuoi esercizi integratori che aiutino il processo termogenico

Esistono sul mercato “Integratori Alimentari Termogenici” dal sapore delizioso che si usano per stimolare l’effetto brucia grassi nel corpo. Questi incrementano il metabolismo del tessuto generando calore – termogenesi –.

Questo vuol dire che se li prendi mentre cammini, brucerai calorie più rapidamente e in maniera facile.

BRUCIARE CALORIE CALORIE CAMMINANDO E PERDERE PESO – RIASSUNTO

Oltre alla camminata giornaliera, puoi includere un’alimentazione sana, che senza molto sacrificio ti aiuta a bruciare i grassi più rapidamente e a raggiungere il peso desiderato.