Camminare per perdere peso e ottenere una figura bilanciata

Imparare a bruciare le calorie mentre si cammina è una delle maniere più semplici di ottenere un corpo in linea. È uno dei migliori modi di perdere peso o se presenti problemi di salute e non puoi correre o fare esercizi di alto impatto. Camminare è un’attività che facciamo comunemente e che possiamo fare nel momento che vogliamo. Molti dottori lo consigliano e decine di studi evidenziano grandi benefici.

È anche un’attività in cui puoi farti amici, è economica e non hai bisogno di andare in palestra. Se vuoi trarre profitto dalle calorie bruciate camminando quotidianamente e, se applichi le tecniche adeguate, puoi bruciare molte calorie, perdere peso, metterti in forma e tonificarti.

Come bruciare calorie camminandocamminare fa bene

Se il camminare è un’attività che non ti dispiace, allora tu puoi convertire una camminata regolare in un allenamento di sfida in cui puoi bruciare calorie camminando, perdere peso e tonificare il tuo corpo.

Per migliorare la tua salute e perdere peso devi cominciare a camminare con un ritmo che abbia tra il 50 e il 60% della frequenza del tuo ritmo cardiaco. Via via che ti abitui a questa attività, allora puoi incrementare l’intensità della camminata fino a che raggiungi un ritmo che non superi l’85% della tua frequenza cardiaca minima.

La tavola sottostante mostra il livello di condizione fisica e la frequenza cardiaca massima consigliata:

Condizione Fisica

Frequenza Cardiaca Massima (%)

Principiante/ Bassa 50 – 60%
Media 60 – 70%
Alta 75 – 85%

Come puoi sapere se stai camminando correttamente?

Comincia camminando a un ritmo come se fossi con il tempo giusto per arrivare a lavorare o a un appuntamento importante. Se questo ritmo ti sembra troppo semplice, allora cerca di camminare a un ritmo come se già fossi vari minuti in ritardo.

Esistono inoltre tre maniere di misurare per sapere se stai camminando nella maniera corretta e se questo metodo per bruciare calorie camminando funziona per te:

1) Imparare a Usare la Scala di Borg:

Una maniera di misurare l’intensità del tuo lavoro è usando la Scala di Borg, che consiste nel misurare l’indice di sforzo percepito (RPE), in base al livello da 1 a 10. Questo metodo non richiede misurare la frequenza cardiaca ed è di grande aiuto per tutte quelle persone che non vanno in palestra e che vogliono bruciare calorie camminando.

Livello 1 Troppo leggero
Livello 2 Molto leggero
Livello 3 Leggero, semplice
Livello 4 Bassa intensità, livello di riscaldamento, semplice
Livello 5 Intensità bassa a moderata, semplice
Livello 6 Intensità moderata, lavorando e respirando con un poco di difficoltà
Livello 7 Intensità moderata fino a alta, respirando con maggiore difficoltà.
Livello 8 Intensità alta, respirando con molta difficoltà e difficoltà per parlare
Livello 9 Intensità molto alta, respirando con relativa difficoltà
Livello 10 Intensità massima, se senti come se il cuore stesse uscendo dal petto.

Nel caso in cui tu abbia un tapis roulant, che sia in casa o in palestra, o se hai un monitor per la frequenza cardiaca quando fai attività all’aria aperta, sarà più facile misurare la frequenza cardiaca e sapere se stai facendo il tuo esercizio nella maniera corretta.

2.- Impara a Usare il Monitor di Frequenza Cardiaca:

La Calcolatrice di Ritmo Cardiaco si usa per convertire la frequenza cardiaca massima in numeri reali.

Per esempio, raggiungere un’intensità di lavoro che oscilla tra il 65 e l’85% del ritmo cardiaco, equivale ad avere tra i 125 e i 165 battiti al minuto (bpm).

Quindi, quando stai camminando e usi il monitor per la frequenza cardiaca, sai già che devi camminare a un ritmo tra i 125 bpm e 165 bpm. È così semplice!

Nel caso in cui usi un tapis roulant, devi tenere in considerazione che una persona media cammina a una velocità intorno a 4 o 5 chilometri all’ora.

Per perdere peso e mettersi in forma devi cercare di camminare a una velocità che oscilli tra i 6 e i 7 chilometri all’ora. Incrementare la velocità da 4 a 6 chilometri all’ora significa che stai bruciando intorno a un terzo di calorie in più. Tu scegli!

3) Aggiungi ai tuoi esercizi integratori che aiutino il processo termogenico

Esistono sul mercato “Integratori Alimentari Termogenici” dal sapore delizioso che si usano per stimolare l’effetto brucia grassi nel corpo. Questi incrementano il metabolismo del tessuto generando calore – termogenesi –.

Questo vuol dire che se li prendi mentre cammini, brucerai calorie più rapidamente e in maniera facile.

BRUCIARE CALORIE CALORIE CAMMINANDO E PERDERE PESO – RIASSUNTO

Oltre alla camminata giornaliera, puoi includere un’alimentazione sana, che senza molto sacrificio ti aiuta a bruciare i grassi più rapidamente e a raggiungere il peso desiderato.

Leave a Reply